Durante la presentazione del Touch ID, Apple ha confermato che tale tecnologia ha un livello di sicurezza molto alto. Sembra infatti che il sensore di impronte funzioni esclusivamente sul processore A7 su cui è stato associato.

20131103-121513.jpg

I ragazzi di iMore hanno infatti provato a cambiare il lettore di impronte montandolo su un altro iPhone 5S scoprendo che, quando si tentava di configurare nuove impronte, veniva restituito un errore che impediva tale configurazione.

Grazie a questo nuovo livello di sicurezza, risulta impossibile utilizzare un hardware esterno per hackerare il sistema.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone