John Sculley, ex CEO di Apple, durante un’intervista a Bloomberg Surveillance, ha affermato che era pronto ad acquistare Blackberry, ma ha aspettato troppo a lungo.

maxresdefault-640x360

Tutti gli appassionati Apple conoscono John Sculley, l’ex CEO di Apple, scelto da Steve Jobs negli anni 80 e che costrinse proprio il visionario di Cupertino a lasciare la società. Dopo essersi dimesso da CEO di Apple, si sono perse le tracce del dirigente statunitense, che era pronto a ritornare sulla scena, come ha affermato durante un’intervista per il Bloomberg Surveillance.

Sculley ha affermato che insieme ad un gruppo di investitori era pronto a presentare un’offerta per l’acquisizione della società canadese Blackberry, ma ha deciso di aspettare una riduzione del prezzo. Sculley non aveva, però, fatto i conti con altri investitori, che sono stati più rapidi. Blackberry, infatti, ha annunciato di aver ricevuto un finanziamento da 1 miliardo di dollari da Fairfax Financial e l’affare è sfumato per l’ex CEO Apple.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone