Secondo un recente rapporto pubblicato da Trustvave sembra che alcuni hacker siano riusciti a rubare più di 2 milioni di password utilizzate sui maggiori social network come Facebook, Twitter e Google.

Pasword rubate

Sembra infatti che il malware che ha permesso questo furto sia un keylogger che, dopo essere stato salvato su un computer, inviava i dati sensibili ad un server remoto permettendo quindi agli hacker di avere password e i dati sensibili degli utenti.

Tra i tanti profili rubati troviamo 318.000 account di Facebook, 70.000 account di Gmail, Google+ e YouTube, 60.000 account di Yahoo, 22.000 account di Twitter, 9.000 account di Odnoklassniki (un social network russo), 8.000 account di ADP (servizio di gestione degli stipendi) e 8.000 account di LinkedIn.

I noti social network Facebook e Twitter hanno già inviato una mail agli account interessati da questo furto ma, almeno per ora, gli altri servizi non si sono ancora mossi a riguardo.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone