Lucy Koh, giudice della US District Court, ha emesso martedì un’ordinanza che accoglie il giudizio di Apple, nel nuovo caso Apple contro Samsung, che vede Samsung usare impropriamente il brevetto Apple del correttore automatico.

20140122-142017.jpg

Nel suo giudizio, il giudice Koh ha stabilito che i dispositivi Samsung in questione, violano il brevetto US No. 8.074.172, riguardante la funzionalità di correzione automatica presente su iOS.

Il giudice Koh ha presieduto il punto di vista Apple, contro il punto di vista di Samsung. La seconda udienza dovrebbe tenersi a marzo, e riguarderà ben 15 dispositivi della casa Coreana, che, secondo Apple, hanno copiato spudoratamente il brevetto in questione.

Nel frattempo Samsung contesta 4 violazioni di brevetti da parte di Apple, ma il giudice ha invalidato la prima richiesta, dando ragione ad Apple, e quindi rimangono 3 violazioni attuali, ancora non comprovate.

Il 31 marzo, dopo la prossima udienza, vi comunicheremo altri particolari sulla vicenda.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone