I malware sugli smartphone sono in aumento! Il 99% dei malware noti sono tutti per la piattaforma Android di Google, che è anche la più popolare piattaforma mobile al mondo. L’ultimo esempio di malware molto dannoso è stato scoperto dal ricercatore di sicurezza Trustwave Neal Hindocha, che ha costruito un concept che fa preoccupare il mondo degli smartphone.

android-malware

Il suddetto ricercatore ha creato un codice che è in grado di tracciare i codici PIN di un utente, ma anche gli spostamenti che esso fa attraverso il proprio smartphone. Con malware simili, un hacker malintenzionato, potrebbe essere in grado di rubare codici PIN, numeri di conti bancari, password e altre informazioni sensibili che noi utenti custodiamo gelosamente.

L’unica buona notizia per tutti è che il ricercatore è riuscito finora solo ad effettuare questo procedimento tramite jailbroken di iPhone e tutti gli smartphone Android, richiedendo per il processo un collegamento fisico via USB del dispositivo da hackerare. Ciò non toglie che il software potrebbe essere sviluppato presto per agire in remoto, rubando dati sensibili.

Hindocha ha intenzione di dimostrare la sua minaccia, chiamata screenlogging, alla prossima conferenza RSA Security del mese prossimo, in modo date da mettere in guardi tutte le principali case produttrici di smartphone.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone