Un iPhone esplode nella tasca di una ragazza Americana, che ha visto i suoi pantaloni prendere fuoco, provocandole lievi ustioni.

1391224860-md-iPhone_jpg

Lo scorso venerdì mattina, nello stato del Maine, in USA, una ragazzina seduta tra i banchi di scuola, ha riportato ustioni di secondo grado, a causa di una bruciatura provocata dall’esplosione del suo iPhone, direttamente nella sua tasca.

La ragazza dice di essersi accorda del fatto, solo quando ha cominciato a vedere il fumo uscire dalla tasca, e da li in poi ha cominciato a sentire il bruciore. Subito ha tirato fuori l’iPhone dalla tasca, e i compagni hanno capito subito cos’era successo. E’ stata subito accompagnata al pronto soccorso più vicino per accertamenti medici, dove ha riscontrato bruciature di primo e secondo grado, anche se, pensandoci bene, sarebbe potuto finire tutto molto peggio.

Purtroppo capita che su milioni di batteria, almeno un paio escano difettose con il tempo, e nessuno può farci nulla purtroppo.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone