Broadcom ha annunciato il nuovo chip Wi-Fi 802.ac 5G ed Apple dovrebbe essere la prima ad aggiungere questo modulo nel suo prossimo iPhone 6.

5g_wifi_logo

Il suddetto chip progettato esclusivamente per gli smartphone, porterà la connettività 802.11ac con 2×2 MIMO per dispositivi mobili  aumentando fino al doppio le prestazioni Wi -Fi con il 25% in più di efficienza energetica rispetto agli attuali chip 1×1 MIMO grazie ad una maggiore presa del segnale ed una drastica riduzione degli errori.

MIMO è una tecnologia che utilizza antenne multiple per il trasmettitore e il ricevitore per migliorare le prestazioni di comunicazione. Apple ha adottato la tecnologia MIMO per l’iPad Air e l’iPad mini con display Retina. Successivamente anche alcuni smartphone, come ad esempio il Galaxy Note 3 di Samsung,  hanno già incorporato 802.11ac Wi – Fi utilizzando però un chip a singolo flusso, come il BCM4335 di Broadcom, mentre il nuovo chip utilizza due flussi spaziali per velocità fino a 867 Mbps. Le velocità di trasferimento saranno fino a tre volte più veloce delle reti 802.11n.

Broadcom fornisce anche i chip Wi-Fi/Bluetooth per iPhone, iPad, iPod e MacBook, per cui è possibile che l’ iPhone 6 sarà caratterizzato dal nuovo chip Broadcom, che così sarà il primo iPhone con supporto 802.11ac.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone