Apple sta preparando una versione aggiornata della sua applicazione mappe per iPhone, iPad, ed iPod Touch, nel tentativo di combattere Google, che attualmente detiene la supremazia in questo specifico campo. Il CEO di Apple Tim Cook, Senior Vice President Eddy Cue e Craig Federighi, stanno testando le mappe utilizzando la nuova applicazione, per far diventare le mappe Apple, le migliori al mondo.

mapsheader

Guardando al futuro, Cue, Federighi, e Gautier hanno guidato le squadre di ingegneri Apple dopo la partenza di Forstall, al fine di fare ammenda a dati e interfaccia dell’app Mappe. L’anno scorso con iOS 7, Apple ha riprogettato l’interfaccia dell’app, per adattarsi allo stile luminoso e traslucido della presa di Jony Ive sul design del sistema operativo mobile di Apple.

Ma mentre l’interfaccia di Mappe è stata ridisegnata lo scorso anno, l’attenzione di Apple per il 2014, parla di cambiamenti sotto il cofano di quest’app.

Grazie ad un ampio lavoro di ingegneria, e all’acquisizioni di diverse aziende quali BroadMap, Imbarco, e HopStop, i database di Apple, per le mappe di iOS, verranno aggiornati con dati avanzati e più affidabili, secondo le fonti. La nuova applicazione avrà anche nuovi punti di interesse e nuove etichette, per rendere luoghi come aeroporti, parchi, stazioni ferroviarie, fermate degli autobus, autostrade e superstrade, più facili da trovare, hanno aggiunto le fonti. Le fonti dicono anche che il design cartografico dell’applicazione di mapping è stato ottimizzato per essere leggermente più pulito, e per rendere le strade più visibili.

Oltre alle modifiche dei dati di mappatura, Apple aggiungerà una delle caratteristiche più importanti mobili per Mappe quest’anno: le indicazioni di trasporto pubblico. Alla fine dell’anno scorso, Apple aveva pianificato di rilasciare il supporto di transito di iOS 8, ​​e ora le stesse fonti, che hanno rivelato questa notizia, indicano che il piano è sulla buona strada, e dovrebbe essere realizzato a breve. Utilizzando i dati acquisiti tramite acquisizioni e diverse partnership, il transito sarà profondamente integrato nella nuova applicazione mappe.

maps-transit

Le indicazioni Transit permetteranno ad una persona di usare un iPhone per viaggiare da una destinazione all’altra con i mezzi pubblici. iOS 8, con le sue mappe, sarà in grado di attingere ad un treno, alla metropolitana e ai bus, fornendo indicazioni avanzate. La funzionalità sarà presente nelle principali città, come San Francisco, Los Angeles e New York, e si espanderà ad altre sedi negli Stati Uniti, e potenzialmente anche negli altri paesi in tutto il mondo, intorno al lancio pubblico di iOS 8. Quindi non aspettatevi l’Italia prima del 2015.

Nel pannello “come arrivarci”, il transito sarà un’opzione al fianco di guida e a piedi. Nel menu opzioni di visualizzazione, un modo per vedere chiaramente le stazioni ferroviarie, aeroporti, e le fermate degli autobus, sarà un’opzione accanto al classico standard, Ibrido, e viste satellitari. Mentre Apple ha ora una propria funzionalità di transito, l’applicazione Mappe sarà ancora in grado di indirizzare gli utenti alle applicazioni su App Store, per richiamare app di terze parti.

Quando un utente sceglie di ricevere le indicazioni di transito nelle mappe di iOS 8, un pannello traslucido scorre dal fondo dell’app, con un elenco di percorsi diversi, secondo le fonti. Ogni percorso utilizza icone per annotare il metodo di trasporto (ad esempio, un autobus o treno). Il lato sinistro dei pannelli, per la scelta del percorso, condividono gli orari di partenza e di arrivo, e il lato destro rileva il tempo di viaggio necessario per raggiungere la destinazione. La vista di transito divide lo schermo tra l’elenco delle vie e la mappa, in modo che gli utenti possono vedere anche visivamente i percorsi previsti.

Gli utenti potranno scegliere di ricevere indicazioni di trasportoe partire immediatamente, o immettere data e ora per il loro viaggio e ricevere istruzioni la via più breve, in quel determinato momento. Apple consentirà agli utenti di impostare le direzioni di transito come metodo predefinito di trasporto (in contrapposizione a piedi o in auto), in modo che gli utenti abituali al trasporto pubblico, possano trovare più velocemente le indicazioni per le loro destinazioni. Gli utenti saranno inoltre in grado di utilizzare la funzionalità di condivisione iOS standard per la posta elettronica, e condividere il loro percorso tramite i social network.

Non ci resta che aspettare, per vedere quando tutto questo sarà reale!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone