Quando Apple ha introdotto, sia per iOS e sia per Mac, iCloud, il suo obiettivo era quello di eliminare il file system classico, che si trova in Mac OS X, ed effettuare la sincronizzazione in modo rapido tra dispositivi Apple. Quasi tre anni dopo l’introduzione di iCloud, Apple vuole rendere questo ancora più fattibile. La società sta infatti lavorando a delle nuove applicazioni che dovrebbero sempre gestire iCloud per iOS, ovvero utili strumenti per gli sviluppatori che permettono agli sviluppatori di facilitare il loro lavoro, e creare nuove tipologie di app.

previewtextedit

Apple sta sviluppando nuove versioni di Anteprima e TextEdit, le applicazioni del sistema operativo Mac, che saranno ottimizzate per iPhone, iPad ed iPod Touch. Le applicazioni non saranno progettate per modificare effettivamente PDF, immagini o documenti di testo, come avviene su mac, ma serviranno come strumenti per visualizzare in anteprima i file di TextEdit archiviati in iCloud per OS X. Apple ha infatti aggiunto la sincronizzazione iCloud per Anteprima e TextEdit con OS X Mountain Lion, ma non ha ancora rilasciato una controparte per iOS, utile a visualizzare o modificare il contenuto salvato.

Le applicazioni sono in fase di sviluppo, e dovrebbero essere rilasciate a fine anno insieme ad iOS 8 e al nuovo iPhone 6.

Stanno trapelando molte novità su iOS 8, che sia il momento di smetterla con le “sorprese”?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone