Oggi il Parlamento Europeo ha votato finalmente il si per l’abolizione delle tariffe di roaming in tutta Europa, che sarà effettiva entro Natale 2015.

roaming-post


La Commissione aveva inizialmente proposto la regolamentazione delle telecomunicazioni nel settembre del 2013. Essa mirava a mettere KO le tariffe di roaming, e garantire internet aperto a tutta la popolazione facente parte dell’UE, vietando il blocco della rete o dei contenuti.

Il Vicepresidente della Commissione Europea Neelie Kroes ha dichiarato:

Questo voto rappresenta l’aiuto dell’Unione Europea, nel fornire ai cittadini quello che è l’UE. Sbarazzarsi degli ostacoli per rendere la vita più facile e meno costosa, fa parte della nostra vita quotidiana, riuscendo a capire dove e come stiamo pagando qualcosa. Le imprese devono avere la possibilità di lavorare in ambito anche Europeo, e questo regolamento rende più facile per loro tutto ciò. Abbiamo vinto! 

Nel 2010 ho promesso di concludere le tariffe di roaming entro la fine del 2015, e ora siamo ad un passo dal raggiungere tale risultato. Manca ormai poco! 

Gli Stati membri dell’UE rivedranno il regolamento, e la Commissione attende un accordo definitivo entro la fine del 2014.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone