Secondo Matt Margolis, i clienti di Apple, potrebbero ricevere una spinta in termini di prestazioni e durata della batteria dalla società per quanto riguarda i prodotti 2014, grazie ai miglioramenti nella tecnologia LPDDR4 DRAM di Micron.

low

 

Secondo Margolisi, i miglioramenti nella fase produttiva delle nuove soluzioni DDR4 di Micron, potrebbero risultare fondamentali per l’implementazione a breve termine sui nuovi modelli 2014 di iPhone, iPad e Mac. Micron ha ricevuto un pagamento misterioso di 250 milioni di dollari da un cliente, che con molta probabilità è Apple. Apple vuole  migliorare le prestazioni dei propri dispositivi, in particolare la durata generale della batteria; sembrano esserci pochi dubbi sul fatto che Apple monterà sui nuovi dispositivi che verranno presentati nel 2014, la memoria LPDDR4 DRAM di Micron. La transizione potrebbe essere ulteriormente confermata dal fatto che Apple utilizza attualmente  DRAM LPDDR3 di Micron, nei suoi modelli 2013 con il marchio di Elpida, una società che Micron ha acquisito nel luglio 2013.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone