L’invenzione che Apple ha presentato oggi, all’ufficio brevetti, si riferisce a sistemi e metodi per espellere entità rimovibili dai dispositivi elettronici. In questo caso al vano SIM di iPhone.

6a0120a5580826970c01a73da0b3fa970d-800wi

Un dispositivo elettronico può comprendere un sistema di entità amovibili, utili per far muovere, grazie al sistema operativo, delle componenti hardware. Il dispositivo elettronico può anche includere un sistema di espulsione di entità amovibile, che servirà ad espellere, una o più entità rimovibili, dal sistema dell’entità rimovibile.

Dal brevetto in questione osserviamo un iPhone che presenta uno schermo che include un’opzione per espellere un’entità rimovibile, come ad esempio il vano porta SIM. Il tutto tramite un tasto touch screen sullo schermo, che ha in se un algoritmo capace di espellere le componenti hardware.

Secondo Apple, il dispositivo elettronico di cui parlano nel loro brevetto, potrebbe riguardare molti tipi di dispositivi, tra cui: un lettore musicale, ad esempio, un film su iPod, un lettore video, lettore di immagini, registratore musicale, la videocamera, macchina fotografica, altri media recorder, radio, apparecchi medicali, elettrodomestici, strumenti inerenti a veicoli di trasporto, calcolatrice, iPhone, iPad, telecomandi, cerca-persone, computer, ad esempio, un desktop, laptop, tablet, server, monitor, tv, impianto stereo, set up box, set-top box, boom box, modem, router, stampanti, ecc.

Con la possibilità di espellere il vano della scheda SIM tramite un pulsante virtuale touch screen, un ladro non sarà in grado di aprire il vano, e questo sarebbe un grosso vantaggio per l’utilizzo dell’app Trova Il Mio iPhone, che richiede una connessione dati per funzionare.

Un altro colpo di genio degli ingegneri Apple?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone