Apple sta ora inviando agli utenti dell’app Mappe una notifica push quando vengono corretti gli errori riportati in precedenza.

Featured31-642x538

La notizia che ci è giunta spiega che  un lettore ha condiviso informazioni relative al cambiamento in un recente screenshot. Dopo aver riportato un errore nell’applicazione Mappe di Apple il 6 Aprile, il lettore ha poi ricevuto una notifica push collegata all’app Mappe, che spiega che il problema “è stato affrontato”.

Anche se Apple ha precedentemente permesso agli utenti di dispositivi iOS di riportare problemi con l’app Mappe, questa è la prima volta che Cupertino ha inviato notifiche push  agli utenti facendo seguito all’errore. Sembra che la funzione sia attualmente in fase di test prima che Apple la rilasci agli utenti di tutto il mondo.

Il cambiamento sembra parte di uno sforzo a lungo termine di Apple per migliorare e potenziare l’applicazione integrata Mappe. Apple ha promesso di migliorare il software di mappatura nel Settembre 2012, e Cupertino ha cercato di di espandere il suo supporto 3-D flyover aumentando nel mentre l’accuratezza dell’app Mappe negli anni successivi.

L’app per iOS Google Maps dell’omonima azienda fornisce di fatto agli utenti di dispositivi iOS un’applicazione mappe gratuita alternativa per iPhone ed iPad, comunque sembra che alla lunga l’applicazione Mappe di Apple stia finalmente diventando un’alternativa utilizzabile valida.

Voi come trovate l’app nativa Mappe di Apple?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone