A seguito del rapporto sostenente che, some sappiamo, Apple abbia intenzione di operare una profonda revisione di iTunes, un rumor trascurato di Marzo suggerisce che la società starebbe anche pianificando di entrare nel settore della musica ad alta risoluzione con tracce a 24-bit.

8922-336-140410-iTunes-24-l

Citando una fonte anonima, il blogger Robert Hutton sostiene che Apple lancerà in vendita canzoni in audio hi-res (alta risoluzione) “entro due mesi” in concomitanza con 3 rimasterizzazioni dei Led Zeppelin.

Secondo Hutton, Apple rincarerà di un dollaro per le tracce in alta risoluzione, suggerendo che la nuova funzione sarà offerta in linea con le solite opzioni di acquisto per le tracce e gli album in iTunes.

Attualmente Apple richiede agli editori di fornire tracce a 24-bit ALAC con alti tassi di campionamento per aumentare la qualità del suono quando viene transcodificata nel dissipativo formato AAC attualmente disponibile su iTunes. Come il codec MP3, AAC taglia una buona porzione di dati dall’originale versione masterizzata, cambiando sottili sfumature nella gamma dinamica, fedeltà, dettagli ed altre metriche di qualità audio per file di dimensioni minori.

A sostegno della notizia c’è l’iniziativa Apple “Masterizzato per iTunes”, che fornisce studio con software specializzati – in particolare AU Lab – per controllare come la conversione AAC agisce sugli originali non compressi. Gli studio passano poi gli originali pezzi 24-bit (a diverse frequenze di campionamento) ad iTunes, che crea file “lossless” (ovvero “senza perdite di dati” durante la conversione) e li codifica in tracce AAC 16-bit. Questo significa che Apple ha un enorme repertorio di musica “lossless”.

Facendo luce sui dettagli, tuttavia, il post sul blog di Hutton è in qualche modo sospetto in quanto il blogger utilizza delle note e conosciute procedure operative di Apple a sostegno delle sue affermazioni. Eppure, l’idea non è fuori dal range delle possibilità date le voci riguardo alla “drammatica” revisione di iTunes da parte di Apple.

Voi che dite? Avremo presto musica di qualità migliore disponibile su iTunes, o per meglio dire, sul “nuovo” iTunes?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone