Samsung Galaxy S5 e HTC One M8, sono stati appena messi in vendita, come due degli ultimi smartphone top di gamma sul mercato. Annunciati come rivoluzionari dispositivi, ancora una volta, hanno dato esito negativo nelle statistiche delle prestazioni CPU, che sono nettamente inferiori a quelle di iPhone 5S, uscito quasi un anno fa.

62540

Samsung e HTC non hanno fatto un buon lavoro. L’ottimizzazione di Android sui due dispositivi, è davvero imbarazzante. iPhone 5S riesce benissimo a superarli, con un semplice Dual-Core, con iOS ottimizzato alla perfezione, contro due Quad-Core di alta fascia e alte prestazioni.

Ma come si fa ad avere una potenza simile non sfruttata? Il tutto sta nell’ottimizzazione che le case produttrici danno ai loro dispositivi. Concentrarsi solo sull’aspetto hardware, non è sempre la scelta migliore. Infatti, in questo specifico caso, come nei precedenti casi di Samsung ed HTC, l’ottimizzazione del sistema operativo ha sempre fatto la differenza, ma in modo negativo.

62541

62542

62550

Apple è riuscita fin da subito a rendere unico il supporto di iOS, all’hardware incorporato nei dispositivi. iPhone è l’esempio dell’impegno di una società, che ha visto bene fin dall’inizio.

Un sistema proprietario fa anche questo. Chiuso e sicuro fa anche questo. Ci accontentiamo di avere un sistema chiuso, ma con delle prestazioni eccezionali.

Immaginate se iPhone avesse le specifiche tecniche del Galaxy S5, o dell’M8. Cosa succederebbe? Diventerebbe un Mac Pro a portata di mano, nel vero senso della parola.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone