Della serie “Non copiare ciò che sai che non può essere copiato”. Il tanto “acclamato” e “copiato” sensore d’impronte digitali del Samsung Galaxy S5, “copiato” dal TouchID di iPhone 5S, è stato hackerato, e tutti i proprietari dello smartphone sono in pericolo.

galaxy-s5-fingerprint-scanner

C’era da aspettarselo! Android e Samsung, un connubio che sa di hacker, malware e virus.

Alcuni hacker sono riusciti a bypassare, molto facilmente, il sensore d’impronte digitale che è stato “copiato”, ed inserito da Samsung, nel nuovo Galaxy S5.

Come sappiamo, il nuovo dispositivo “innovativo” di Samsung, ha il pieno supporto del sensore d’impronte sull’app di PayPal, e lo ha dato anche agli sviluppatori. Il problema è che, così facendo, si è riuscito a far avere agli hacker le chiavi del sensore d’impronte, e infatti è stato hackerato molto facilmente.

Video

Non ci resta che dire “Complimenti per la sicurezza”!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone