Il processo tra Apple e Samsung, riguardante diversi tipi di brevetti, si avvia verso la sua conclusione. Per ora l’unica cosa (quasi) certa, è la somma che l’azienda “perdente” dovrà sborsare: 2 miliardi di dollari.

AppleSamsungRuling_610x426111

Le argomentazioni di chiusura per il processo, sarebbero originariamente dovute avvenire ieri, ma la otto persone che compongono la giuria non delibereranno fino a quando entrambe le società avranno dato le loro argomentazioni di chiusura Martedì (oggi).

Secondo un rapporto di CNET, la giuria dovrà passare attraverso 53 pagine di istruzioni per arrivare ad un verdetto, e determinare a quanto ammonta la cifra che l’azienda che ne uscirà “sconfitta” dovrà pagare. Si parla di 2 miliardi di dollari.

Il giudice Lucy Koh ha detto alla giuria:

E’ vostro dovere accertare i fatti e tutte le prove del caso. Per tali fatti si applicherà la legge come io la do a voi. È necessario seguire la legge come io la do a voi. Non lasciate che la vostra decisione venga influenzata da simpatie o antipatie personali, da opinioni o pregiudizi. Ciò significa che è necessario decidere sul caso esclusivamente sulla base delle prove. Ricorderete che avete fatto un giuramento a riguardo.

La maggior parte dei reclami per la violazioni di brevetti di Apple sono relativi a funzioni presenti sul sistema operativo Android, come la funzione “slide- to- unlock” sui dispositivi iOS. Una vittoria di Apple, permetterebbe alla società di cercare un ordine del tribunale che vieta le vendite, negli Stati Uniti, dei modelli precedenti di telefoni Samsung. Il caso non copre però l’ ultimo smartphone di punta dell’azienda coreana, il Samsung Galaxy S5.

Ricordiamo che nel primo processo contro Samsung , avvenuto circa due anni fa, Apple ha ricevuto un indennizzo di 930 milioni dollari.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone