Sun Chang Xu, analista capo presso l’ESM-Cina, ha scritto su Weibo, suggerendo che il prossimo iPhone 6 di Apple, potrebbe sostituire l’attuale stabilizzatore d’immagine, con il nuovo Electronic Image Stabilization (EIS), e inserire pixel maggiorati da1.75 micron.

La ragione di tutto ciò è semplice. L’attuale stabilizzatore d’immagine, ha delle parti in movimento, che, a loro volta, equivalgono a una più grande unità di ripresa, che non permetterebbe di creare un nuovo iPhone 6 più sottile.

L’EIS invece sfrutta semplicemente alcuni algoritmi software intelligenti, che cercano di compensare il movimento, con un approccio che può effettivamente essere molto efficace, come abbiamo visto con il Galaxy S5. Per Apple inoltre significherebbe anche minori costi di produzione.

Per quanto riguarda l’aumento di grandezza dei pixel, si suppone che Apple non aumenti la fotocamera ancora una volta, per il 3° anno consecutivo, mantenendo gli attuali 8 megapixel, ma migliorando ancor di più il compatto fotografico in se.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone