Secondo un rapporto di MacWorld appena rilasciato, i MacBook Air del 2014 stanno vedendo un miglioramento delle prestazioni della CPU grazie al nuovo chipset Haswell, ma le prestazioni di storage sembrano essere diminuite.

macbook_air

In una serie di benchmark eseguiti da MacWorld, la memoria flash trovata nei nuovi MacBook Air del 2014 sembra essere più lenta rispetto ai precedenti MacBook Air. Il test comprendeva quattro computer portatili: un MacBook Air del 2013 da 11 pollici con SSD da 256GB e un MacBook Air del 2013 da 13 pollici con SSD da 128GB contro un modello del 2014 da 11 pollici con SSD da 128GB e un modello del 2014 da 13 pollici con 256 GB SSD.

La copia di 6 GB di file e cartelle ha impiegato 28 secondi con il MacBook Air da 11 pollici dello scorso anno, ma ha impiegato quasi il doppio del tempo (54 secondi) sul modello da 11 pollici di quest’anno. Con l’archiviazione a stato solido, le unità di capacità inferiori sono spesso più lente. Tuttavia, il nuovo modello da 11 pollici da 256 GB, è stato ugualmente più lento rispetto al modello dello scorso anno da 13 pollici con 128 GB di memoria flash.

findertestsLo Speed ​​Test mostra anche una riduzione delle prestazioni tra i nuovi e vecchi modelli, con velocità di lettura/scrittura in Mbps come segue:

  • 13 pollici del 2013 con SSD da 128 GB: 725/445;
  • 11 pollici del 2013 con SSD da 256GB: 725/687;
  • 13 pollici del 2014 con SSD da 256GB: 676/520;
  • 11 pollici del 2014 con SSD da 128 GB: 620/306.

Tutti e quattro i dischi nei MacBook Air testati provenivano da diversi produttori. Questo spiega alcune discrepanze nelle prestazioni minori: due delle unità, infatti, erano di Samsung, uno era di Toshiba, e l’ultimo era di SanDisk.

Comunque è improbabile che un utente medio, che utilizza il notebook per le attività quotidiane, noti alcuna differenza tra i modelli 2013 o 2014.

I nuovi MacBook Air sono stati rilasciati all’inizio di questa settimana e sono disponibili nei negozi retail Apple e il negozio online di Apple a partire da $ 999.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone