Secondo un nuovo report apparso su Weibo che cita fonti interne alle catene di produzione del prossimo iPhone 6, la variante da 5.5″, che si vocifera possa arrivare insieme a quella da 4.7″, sembra possa subire un ritardo ed uscire in quantità limitare una volta commercializzato a causa del vetro in zaffiro di altissima qualità che verrà impiegato per la fabbricazione

iphone61

Secondo quanto riferito dal report i problemi di produzione dello schermo in zaffiro dell’iPhone 6 oltre a poter far ritardare l’uscita e limitare la disponibilità di scorte iniziali, potrebbe anche causare un aumento molto elevato del prezzo finale per il consumatore; si apprende infatti che il prezzo del vetro in zaffiro è di circa 280$ che sono molto di più di quanto speso da Apple per la fabbricazione del vetro degli attuali iPhone che costa circa 44$. Il prezzo finale per l’utente, parlando sempre dell’iPhone 6 da 5.5″ potrebbe quindi essere di 850$ per il 16 GB e circa 1150$ per il 64$. Questa notizia va a confermare quanto trapelato tempo fa, con altri rumors, ovvero l’iPhone 6 potrebbe costare circa 100€ in più per ogni taglio di memoria rispetto all’iPhone 5S.

Noi crediamo che un simile rialzo di prezzo non verrà applicato da Apple, e che ciò che state leggendo sono solo rumors che si riveleranno alla fine più falsi che mai.

Staremo a vedere…

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone