Dopo le notizie che sono trapelate un mese fa, sembra che i sistemi audio Pioneer NEX integrati nella console stanno per ricevere l’aggiornamento firmware contenente la compatibilità con CarPlay in “poche settimane”.

pioneer_carplay

Pioneer ha annunciato all’inizio di quest’anno che i suoi ultimi sistemi di intrattenimento secondari della linea NEX saranno compatibili con CarPlay, consentendo ai clienti di installare la tecnologia Apple in un’automobile esistente. L’hardware richiede solo un aggiornamento del firmware che dovrebbe essere disponibile in “poche settimane”, mettendo l’azienda addirittura leggermente in anticipo rispetto al suo originale programma, che ne prevedeva l’uscita “all’inizio dell’estate”.

Pioneer era a San Francisco questa settimana mettendo in mostra la tecnologia, che fornisce ai conducenti un’esperienza integrata per effettuare le chiamate telefoniche, utilizzare le mappe, ascoltare la musica e utilizzare la messaggistica tramite Siri. Come notato da una fonte, le auto-demo includevano l’esclusivo sistema Pioneer AVH-8000NEX da 1400$, che contiene un touchscreen capacitivo nel cruscotto che consente al conducente di toccare sullo schermo di intrattenimento per interagire con il sistema CarPlay.

CarPlay supporta anche il funzionamento a mani libere utilizzando Siri per controllare molte delle funzioni disponibili.
La fonte ha fatto notare alcuni problemi con la capacità di Siri di gestire il rumore di fondo in macchina, ma Ted Cardenas di Pioneer ha sottolineato che con la capacità di Siri di apprendere e migliorare nel tempo, quei rumori di fondo diventeranno meno di una distrazione man mano che Siri impara a scegliere la voce del conducente.

La versione attuale della tecnologia Carplay di Apple richiede una connessione via cavo Lightning tra l’iPhone e il ricevitore, limitando il suo uso per l’iPhone 5, iPhone 5A e iPhone 5C. Le voci sul supporto wireless tramite connessione Wi-Fi non è stata confermata da Apple, ma anche allora la funzione richiederebbe un hardware aggiornato per Pioneer, in quanto i sistemi NEX attuali non supportano la connettività Wi-Fi.

Pioneer è una delle prime aziende di elettronica dell’auto ad offrire un sistema CarPlay secondario ai clienti che non vogliono acquistare una nuova auto per sperimentare la funzionalità. Alpine ha anche annunciato una propria serie di ricevitori secondari che supportano CarPlay, ma si prevede che arriveranno entro la fine dell’anno.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone