Grandi cambiamenti in vista per il retail degli Apple Store! Angela Ahrendts mostra le sue idee e le sue capacità già nelle prime settimane dall’assunzione.

1024px-apple_store_boston

Apple ha recentemente assunto un nuovo responsabile del Retail, nonché ex CEO di Burberry, Angela Ahrendts, e le fonti dicono che lei stia progettando un grande “scuotimento” che ritiene tanto necessario al funzionamento del settore vendite di Apple. Il cambiamento più grande che Ahrendts sembra intenta a fare è l’aggiunta di integrazione di più metodi di pagamento di tipo mobile negli Store di Apple per sfocare “i confini tra Apple Store online e fisici al fine di migliorare l’esperienza complessiva per i clienti Apple”. Questo si presenta come se Apple stia sviluppando la propria piattaforma completa di pagamenti mobili volta a rendere più facile comprare on-line per i proprietari di iPhone e iPad, molto probabilmente con l’aiuto di sensori biometrici, come lo scanner di impronte digitali per l’iPhone 5s.

Oltre al focus sui pagamenti mobili, la fonte dice che Ahrendts sta progettando un “rinnovamento dell’esperienza di vendita negli Apple Store da capo a piedi” e sarà completamente ‘ridisegnato’ ciò che accade “dal punto in cui il cliente trova il prodotto che lui o lei vuole acquistare, al modo in cui discute il prodotto con i dipendenti dell’Apple Store, a come pagare per il prodotto”. Ahrendts è anche andata a spendere un sacco di tempo per rafforzare la presenza e le operazioni Retail di Apple in Cina, cosa che vede come fondamentale per mantenere l’ azienda in crescita per il prossimo decennio.

La cosa più incoraggiante sulla relazione è che i dipendenti degli Store di Apple che hanno incontrato Ahrendts a quanto pare non riescono a trovare abbastanza cose belle da dire su di lei, che è in netto contrasto rispetto a quanto accaduto con l’ex responsabile di vendita al dettaglio di Apple John Browett, che isolò rapidamente i lavoratori al dettaglio di Apple e cadde in disgrazia a Cupertino.

Insomma, si prospettano grandi cose per Apple. Non i resta che attendere e scoprirle!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone