Sapevamo già che l’ultima versione di OS X Mavericks, la versione 10.9.3, ha fornito maggiore compatibilità tra Mac e display 4K.

img_075611

Risulta, tuttavia, che la compatibilità può essere in parte dovuta ad un cambiamento nel modo in cui OS X alloca determinate risorse.

Come sottolineano Mac4Ever e MacGeneration, alcuni hardware, compreso il MacBook Pro con display Retina del 2013 e il MacBook Air, hanno visto tutti un aumento del livello massimo di VRAM disponibile da 1024MB a 1536MB.

Le modifiche sui modelli interessati si possono osservare nell’applicazione delle informazioni di sistema su OS X, anche se Apple non ha ancora documentato l’aumento di VRAM disponibile in queste macchine sia nella documentazione di OS X 10.9.3 sia nella documentazione di supporto del display 4K . La modifica delle specifiche non è inoltre ancora annotata sulla documentazione di Apple che copre video e memoria su ogni macchina; l’attuale descrizione rispecchia le specifiche precedenti all’aggiornamento del software. In particolare, l’incremento salta da 1024MB o 1GB, a 1536MB ed 1.5GB.

Abbiamo confrontato il nostro MacBook Air del 2013 e il MacBook Pro con Retina display, e possiamo segnalare l’aumento di VRAM in OS X 10.9.3 rispetto a quello che Apple attualmente segnala come soglia massima. Il cambiamento sembra limitato ai modelli rilasciati nel 2013 e nel 2014.

L’aumento delle risorse video sembra puntare alla maggiore compatibilità tra i MacBook Pro con display Retina e i display 4K, ricordando che il supporto ai 4K non si estende a tutti i computer, così il cambiamento potrebbe essere solo il risultato di software e hardware ottimizzati nell’ultimo aggiornamento del sistema operativo.

screen-shot-2014-05-20-at-12-42-31-pm

macgpic-1400572158-34133063304743-op

macgpic-1400572200-34174811498192-op[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone