Il sito di e-commerce più famoso al mondo, ovvero eBay, ha confermato che la propria rete aziendale è stata violata, e un database con le password degli utenti è stata compromesso.

Schermata 2014-05-22 alle 17.38.46

eBay ha scoperto solo di recente di essere stata vittima di un attacco informatico, che ha compromesso un database contenente le password degli utenti di eBay. Il portavoce della società ha riferito che non vi  è alcuna prova che qualsiasi informazione finanziaria sia stata letta o compromessa dagli hacker.

La dichiarazione di eBay però puzza molto di falso. PayPal ha pubblicato sul sul blog un post con scritto “eBay è stato violato, cambiate immediatamente la vostra password”. Questo messaggio, cancellato poco dopo da PayPal, ha portato scompiglio sul web, ed ha confermato appunto che, i dati, sono realmente stati rubati.

eBay ha poi infatti chiesto, a tutti i suoi utenti, di modificare la password del loro account, dando la conferma finale di quanto accaduto.

Le azioni di eBay sono crollate, in seguito alla notizia dell’hack.

La banca dati, che eBay ha detto che è stata compromessa, risale ad un database di febbraio/inizio marzo, in cui vi erano i nomi dei clienti eBay, password criptate, indirizzi email, indirizzi fisici, numeri di telefono e date di nascita. Tuttavia, l’azienda riferisce e sottolinea, che le informazioni finanziarie degli utenti non sono state lette da nessun hacker.

Se avete un account eBay, e un account PayPal, collegato ad esso, vi invitiamo a modificare entrambe le password, per una questione di sicurezza informatica.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone