PayPal sta già lavorando per incorporare le funzionalità di scansione delle impronte digitali del TouchID, di iPhone 5S, e del futuro iPhone 6, nelle sue applicazioni mobili, probabilmente pensando di utilizzare la tecnologia per autenticare gli utenti e confermare i pagamenti, attraverso l’uso di un’impronta digitale, piuttosto che una password.

paypal

Apple ha annunciato l’apertura delle API, del TouchID, con l’arrivo di iOS 8, che permetterà di integrare, per la prima volta, il sensore d’impronte digitali, con tutte le applicazioni che ne richiederanno l’utilizzo.

Secondo una fonte, gli sviluppatori di PayPal, hanno partecipato al WWDC di lunedì, sostenendo che presto ci sarà una versione che supporterà il TouchID su iPhone 5S, e sul suo predecessore.

Sembrano API abbastanza facili da usare, ha riferito PayPal.

Finalmente vedremo le app completamente gestite, in ambito di sicurezza, dalle nostre impronte.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone