L’iPhone ha appena salvato l’industria coreana SK Hynix, la fornitrice dei chip di Dynamic Random Access Memory (DRAM) e dei chip di memoria flash.

Sk-hynix-NAND-flash-iPhone-5s

Secondo Bloomberg, con la stima di JP Morgan per le vendite di DRAM, l’azienda, che è la seconda più grande produttrice di chip di memoria del mondo, finalmente è sulla strada giusta per la ripresa.

SK Hynix ha circa 2,4 miliardi di dollari di debiti. Ora, siccome Apple intende prendere le distanze da Samsung, le vendite di Hynix potrebbero salire circa del 12-13% quest’anno.

Daniel Kim, un analista con sede a Seoul al Macquarie Group Ltd, ha dichiarato:

E’ stato un drastico cambiamento. Questa società, una volta notoriamente fragile, è ora forte. E’ solo questione di tempo prima che Hynix avrà un bilancio senza debiti.

Considerando che SK Hynix è uno dei fornitori di DRAM mobile e di memoria flash utilizzate negli iPhone e iPad, l’attenzione di Apple porta un sospiro di sollievo al produttore coreano. Per avere un’idea delle potenziali vendite, Apple ha venduto 43,7 milioni di iPhone nel primo trimestre.

Ora, considerando che il prezzo medio del benchmark del chip DDR3 di DRAM ieri era 2,187 dollari (mentre nel gennaio 2013 era pari a 1,23 dollari), i dati di vendita di cui sopra gettano le basi per un forte 2014 per SK Hynix, grazie alla partnership con Apple.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone