Apple ha presentato una domanda di brevetto riguardante una futura tastiera intelligente per Mac, dotata di controllo gestuale, pittogrammi, simboli e glifi!

key1

Con così tanta attenzione sui suoi dispositivi iOS, è facile dimenticare che Apple sta costantemente innovando anche la sua linea di prodotti Mac.

Oggi, l’US Patent & Trademark Office ha pubblicato una domanda di brevetto di Apple che rivela le indagini della società in eventuali future tastiere per Mac che supportano controlli gestuali, così come pittogrammi, simboli e glifi sui tasti.

Implementare tutto ciò in una tastiera futura, permetterebbe ad Apple di fornire un sistema e metodi per la fornitura di KeyStack multi-funzionali. Essenzialmente ciò consentirebbe ai tasti singoli ad agire come mini-display, con simboli per strumenti come Pages e YouTube, o il supporto personalizzato per altre lingue come l’arabo e greco antico, o anche note musicali e le funzioni di codifica.

patent-640x359

Secondo l’applicazione, i copritasti possono essere parzialmente trasparenti, il ché consentirebbe ai tasti di illuminarli mediante una sorgente di luce all’interno dell’involucro della  tastiera o del dispositivo. In un’altra iterazione della domanda di brevetto, il modulo di circuiteria del keystack potrebbe includere un sensore capacitivo per rilevare i movimenti di un tocco singolo o multiplo eseguito da un utente su ogni tasto, o persino fornire un feedback tattile a un utente, in modo che i tasti potrebbero fornire maggiore resistenza o una vibrazione quando vengono premuti.

Visto che Apple fa centinaia di domande di brevetto ogni anno, e non tutte vengono integrate nel prodotto finito, non vi è alcuna garanzia che questa tastiera intelligente sarà implementata in un Mac prossimo nel futuro immediato. Molti si augurano che Applo lo faccia.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone