Apple ha accettato un accordo con il principale rivenditore di libri e di elettronica Jarir Bookstore, che vedrà la catena offrire la gamma completa di prodotti e di servizi Apple ai clienti.

1

 

Apple non è mai stata coinvolta direttamente con i rivenditori del Medio Oriente in passato, rendendo il nuovo accordo alquanto innovativo per l’azienda. Il presidente  di Jarir Bookstore, Mohammad al-Aqee, ha detto che un accordo con Apple permetterà alla catena di abbassare i propri prezzi sui prodotti Apple, in quanto non saranno più costretti a pagare un distributore di terze parti per l’accesso. Il rivenditore vende attualmente a 1.249 riyal sauditi, circa $ 333, iPod Touch da 32Gb circa 100 dollari in più del costo del dispositivo negli Stati Uniti. Allo stesso modo, la disponibilità del prodotto dovrebbe essere migliorata con il nuovo rapporto diretto.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone