Non c’è nessun annuncio ufficiale della possibile commercializzazione, del tanto atteso iWatch di Apple, ma questo non ferma gli analisti, nel prevedere ciò che sarà.

huberty-extended

L’ultima analisi è di Morgan Stanley Katy Huberty, che prevede l’intero lotto annuale, della vendita di iWatch, che potrebbe raggiungere vendite record da 30/60 milioni di unità, solo nel suo primo anno di immissione sul mercato globale, grazie all’effetto che Apple ha sui suoi utenti fedeli.

Huberty ha messo a punto diversi scenari, per far veridicità alla sua previsione.

Nel primo caso, l’iWatch prenderà la direzione di iPhone: venderà 30 milioni di unità a circa 300 dollari al pezzo, nel suo primo anno, e questo genererà un extra di 9 milioni di dollari di fatturato.

Nel secondo caso, l’adozione di iWatch, seguirà quella del iPad:  60 milioni di unità vendute nel corso dell’anno. E Se questo dovesse accadere, Huberty pensa che le azioni Apple, avranno un rialzo di 132$ per azione, l’anno prossimo.

Infine, il terzo caso, vede le vendite di iPhone in forte perdita, con un quasi nessuna vendita del fantomatico iWatch, con azioni calanti di circa 74$, e, come dice l’analista, presumibilmente me in cerca di un altro lavoro.

Non sappiamo quando uscirà iWatch, ma sappiamo solo che il progetto è davvero in cantiere.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone