Un gruppo di dipendenti corporate e retail ha ricevuto lo status class action per una causa contro Apple in cui i ricorrenti sostengono che l’azienda ha violato il codice del lavoro della California.

Ipad3 goes on sale

 

I ricorrenti sostengono che l’azienda ha violato il codice del lavoro della California non offrendo “pause pasto tempestive, pause e stipendi finali”.

La causa è stata originariamente depositata nel dicembre 2011, ma si è estesa a coprire circa 20.000 attuali ed ex dipendenti Apple in California. I dipendenti citati accusano Apple di aver violato diversi punti di leggi sul lavoro dello stato.

Non è la prima volta che Apple viene accusata di violare il codice del lavoro della California, per il momento Apple non ha ancora emesso alcun rimborso, vi terremo aggiornati sul caso.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone