La settimana scorsa ci sono state voci secondo le quali Swatch stesse collaborando con Apple per lavorare sul suo progetto iTime, la notizia è stata però subito smentita.Swatch-Touch-650x650-640x640

Ora un nuovo pezzo del puzzle è emerso, con il CEO di Swatch Nick Hayek spunta un altro motivo per cui la sua azienda non sta per essere socia di Apple: perché sta lavorando su un proprio smartwatch.
Secondo Hayek, Swatch sta cercando di aggiornare la sua linea di touch Swatch touchscreen. Il lancio di questo nuovo orologio è previsto alla fine dell’anno prossimo.

Faremo integrare le funzioni di fitness in Swatch touch entro il 2015, dice Hayek. Il dispositivo rimarrà un orologio, ma includerà caratteristiche di idoneità comunemente utilizzato per monitorare il vostro corpo.

Riferendosi al contratto segnalato con Apple, Hayek afferma che l’azienda ha tutto quello di cui ha bisogno per questo progetto e non ha bisogno di collaborazioni con terze parti.
Intanto l’attesa di iTime diventa sempre più stressante, si dice che potrebbe addirittura raggiungere vendite tra le 30 e le 60 milioni di unità nel suo primo anno sul mercato.
[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone