Oggi, iH8sn0w, ha rilasciato un nuovo programma che eprmette di effettuare downgrade o ripristini senza aver salvato il proprio certificato SHSH. Il programma prende il nome di iFaith e ora vi forniremo una guida dettagliata di come utilizzarlo.

Per utilizzare iFaith bisogna avere un dispositivo iOS vulnerabile all’exploit di Limera1n che sia aggiornato alla  versione di sistema per la quale si intende eseguire il salvataggio  degli SHSH anche se Apple ha impedito questa operazione.

Attenzione: l’iPhone 3G, l’iPod touch di seconda generazione e l’iPad 2 non sono compatibili con questo programma.

Come utilizzare iFaith:

  • Prima di cominciare scaricate iFight tramite questo link.
  • Terminato il download, estraete il file .zip e cliccate due volte sul file iFaith.exe.

  • Appena avviate il programma verranno mostrate le condizioni di utilizzo leggetele e poi andate avanti.

  • Ora premete sulla voce “Dump SHSH Blobs”.

  • Ancora una volta verranno mostrate le condizioni di utilizzo appena sarete pronti premete sul pulsante Proceed.

  • Ora verrà mostrato un avviso nel quale vi chiederòà se volete effettuare il dumping su una Apple Tv se è cosi rispondete si altrimenti il contrario.
  • Ora verranno mostrate le istruzioni dettagliate di come mettere il vostro dispositivo in DFU seguite la guida interattiva passo passo e avrete successo.

  • Una volta completato il dumping, iFaith vi chiederà dove vorrete salvare (in locale) il certificato SHSH. Indicate la directory e confermate l’operazione di salvataggio.

  • Finito! Il vostro certificato SHSH è stato salvato con successo!

A questo punto la procedura è finita ora potrete continuare ad effettuare il downgrade o ripristino tramite iTunes.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone