Il governo Cinese si schiera contro iPhone, riferendo che sono dispositivi non sicuri, e che non verranno mai usati dalle istituzioni governative vigenti.

Apple-China

Infatti, secondo un nuovo elenco redatto dallo sviluppo nazionale e dalla Commissione del Ministero delle Finanze, i prodotti Apple del paese sono oggetti non graditi all’interno delle istituzioni governative.

Il motivo è, secondo la Cina, un problema di sicurezza problemi di sicurezza, a causa di hacking e cyberspying.

Un’analista Cinese afferma:

Quando il governo ferma l’acquisto di uno o più prodotti, invia un segnale alle imprese e agli enti semi-pubblici. Il governo Cinese vuole fare in modo che le imprese estere non abbiamo influenza in Cina, dato che Apple sta prendendo piede anche li.

Ma non è una novità, dato che, a maggio, in Cina, Windows 8 è stato escluso dalle istituzioni governative, non rientrando nella spesa pubblica annuale, per ragioni sconosciute.

Il mese scorso, la China Central Television, ha affermato che le caratteristiche del software di iPhone potrebbero portare alla fuoriuscita di segreti di Stato, anche se Apple ha assicurato ancora una volta che iOS è il sistema più sicuro al mondo.

I Cinesi saranno un po’ troppo “superstiziosi”?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone