Apple ha avvertito gli sviluppatori che con il rilascio di OS Mavericks 10,95 il modo con cui OS X riconosce le app firmate cambierà.

Le firme create con OS X Mountain Lion 10.8.5 o versioni precedenti (firme v1) saranno obsolete e Gatekeeper non le riconoscerà più. Gli utenti possono ricevere un avviso da Gatekeeper e avranno bisogno di esentare la propria applicazione dal continuare ad usarla. Per assicurarsi che le proprie applicazioni funzioneranno senza preavviso sulle versioni aggiornate di OS X, devono essere firmate su OS X Mavericks 10.9 o successive versioni (firme v2).

Apple dice che se avete creato dei codici con una vecchia versione di OS X, è necessario utilizzare OS X Mavericks 10.9 o una versione successiva per firmare la vostra applicazione e creare delle firme v2 utilizzando lo strumento codesign. Strutturate il vostro pacchetto in base ai requisiti di valutazione della firma per OS X Mavericks 10.9 o versioni successive.

Le considerazioni includono:

  • Il Codice Firmato deve essere posto solo nelle directory in cui il sistema si aspetta di trovare il codice firmato.
  • Le risorse non dovrebbero essere situate in directory in cui il sistema si aspetta di trovare il codice firmato.
  • Il flag –resource-rules e il ResourceRules.plist non sono supportati.

Gli sviluppatori dovrebbero testare che le loro applicazioni funzionino correttamente con Gatekeeper su OS X 10.9.5 Mavericks e OS X Yosemite 10.10 Developer Preview 5.o versione successiva. Le app siglate con firme v2 funzioneranno sulle vecchie versioni di OS X.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone