Reuters riporta che la produzione di iPhone 6, è stata interrotta, da giugno a luglio, dopo che Apple è stata costretta ad abbandonare il nuovo sistema di retroilluminazione del display più sottile.

newip6-1

Il comunicato riferisce le seguenti dichiarazioni:

I fornitori di Apple stanno rimescolando le carte in tavola, per ottenere abbastanza schermi pronti per il nuovo iPhone 6, riprogettando un componente chiave del pannello frontale.

La nuova configurazione non era abbastanza luminosa e la retroilluminazione è stata riprogettata per adattarsi ad un ulteriore livello, anche se il tutto sta costando ad Apple tempo e denaro.

Attualmente però, i rumors ci confermano che la catena ha ripreso la produzione, con l’annessa modifica.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone