TSMC prevede di iniziare la produzione in volumi a 16nm del chip A9 di Apple nei primi mesi del 2015.

2ef0a739ef2308da85ee99242f7417db

Siamo ancora poco più di due settimane di distanza dall’atteso evento dell’iPhone 6 previsto per il 9 Settembre in cui si prevede di Apple debutterà la prossima generazione di hardware per iPhone che include il SoC A8 più potente ed efficiente.

Non preoccupatevi, però, per le voci sul prossimo iPhone, in quanto un rapporto del cinese Economic Daily News ha condiviso che TSMC, o Taiwan Semiconductor Manufacturing Company, prevede di “avanzare la produzione in volumi sul suo processo 16nm”durante l’inizio del 2015, “con uscita mensile di 50.000 pezzi” per offrire il SoC A9 di Apple.

La relazione rileva che TSMC ha previsto in precedenza di iniziare la produzione in volumi 16nm durante il secondo trimestre del prossimo anno.

Il Wall Street Journal ha riportato all’inizio di questa estate che TSMC potrebbe fare bene su un contratto e iniziare la spedizione del processore A8 di iPhone 6 con un processo a 20nm.

Un rapporto uscito più tardi indicò che Samsung ha perso profitti a proposito della divisione SoC (system-on-a-chip, ovvero Sistema su circuito integrato) a causa della scelta di Apple, che ha optato per far produrre i chip A8 a TSMC piuttosto che attaccarsi con Samsung.

Per quanto riguarda il chip A8 che alimenterebbe l’iPhone 6, atteso al debutto in poche settimane, una fonte ha riportato questo a Maggio:

Le fonti dicono anche che Apple ha sviluppato un nuovo SoC A8 per il prossimo iPhone che si concentra sui miglioramenti di velocità marginali piuttosto che sui cambiamenti architettonici di base, ma aggiunge significativi miglioramenti alle prestazioni e all’efficienza al fine di migliorare la durata della batteria di iPhone.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone