Samsung ha annunciato l’utilizzo di schermi flessibili per i prossimi terminali.

http://notebookitalia.it/images/stories/samsung_schermi_amoled_flessibili.jpg

Il tutto verrebbe portato alla luce dai prototipi presentati qualche mese fa.

Grazie ad uno spessore estremamente ridotto (pari a circa 2 millimetri), il prototipo può essere addirittura arrotolato su se stesso fino a raggiungere un raggio di 1 centimetro. Una soluzione davvero particolare se si considerano i potenziali utilizzi in ambiente mobile.  Rispetto al precedente modello presentato sempre dal colosso coreano, il nuovo display sarebbe in grado di offrire una risoluzione superiore di circa quattro volte. Tale risultato è stato possibile grazie all’impiego di un substrato in materiale plastico capace di resistere a temperatura di 450-500 gradi centigradi tipiche del processo di realizzazione del display.

Oltre a questo, Samsung ha mostrato un modello da 19 pollici trasparente basato sempre su tecnologia AMOLED. Si tratta del più grande schermo al mondo con tali caratteristiche. L’impiego potenziale è in abbinamento a PC da tavolo o televisori. La risoluzione raggiunta arriva sino a ben 3.840 x 2.160 pixel mentre la trasparenza dovrebbe toccare quota 30%. E’ previsto anche un modello più piccolo, da 14 pollici. Il produttore non ha rilasciato al momento alcun dettaglio circa il possibile periodo di produzione dei nuovi componenti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone