Apple potrebbe vedere la sua spinta verso la salute come un “obbligo morale”, ma per diventare veramente il leader tecnologico nel settore benessere e salute ha bisogno di garantire la privacy dei dati per conquistare la fiducia degli utenti.

h

 

La voglia di Apple di predominare nel settore della salute, potrebbe aumentare le probabilità che iWatch verrà presentato il 9 Settembre a fianco di HealthKit. Apple ha colto l’occasione per aggiornare la politica di HealthKit sulla privacy per garantire agli sviluppatori di mantenere i dati degli utenti privati. L’aggiornamento non permette ad applicazioni di terze parti di fare qualcosa con questi dati, raccolti utilizzando la piattaforma HealthKit, è possibile solo permettere agli utenti di conoscere le informazioni riguardanti la loro salute. L’obiettivo principale di HealtKit sarà quello di essere in grado di raccogliere i dati provenienti da diverse applicazioni di terze parti e presentarli agli utenti in modo facile e comprensibile.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone