Apple conferma che le foto di celebrità nude non sono trapelate a causa di una violazione di iCloud!

195151-1280

Apple ha annunciato i risultati della sua indagine sul furto di foto nude da numerose celebrità di alto profilo.

Ecco il comunicato completo:

Abbiamo voluto fornire un aggiornamento per la nostra indagine sul furto di foto di alcune celebrità. Quando abbiamo appreso del furto, eravamo indignati e abbiamo subito mobilitato gli ingegneri di Apple per scoprirne la fonte. La privacy e la sicurezza dei nostri clienti sono della massima importanza per noi. Dopo più di 40 ore di indagine, abbiamo scoperto che alcuni account di celebrità sono stati compromessi da un attacco molto mirato sui nomi utente, password e domande di sicurezza, una pratica che è diventata fin troppo comune su Internet. Nessuno dei casi su cui abbiamo indagato è il risultato di qualsiasi violazione di uno qualsiasi dei sistemi di Apple tra cui iCloud o Trova il mio iPhone. Stiamo continuando a lavorare con le forze dell’ordine per aiutare a identificare i criminali coinvolti.

Per proteggersi da questo tipo di attacco, consigliamo a tutti gli utenti di usare per sempre password forti e consentire la verifica in due passaggi. Entrambi sono indirizzati sul nostro sito web http://support.apple.com/kb/HT4232?viewlocale=it_IT.

Come promemoria ai nostri lettori, se mai riceverete una mail di richiesta per modificare la password del vostro ID Apple, assicuratevi di controllare il mittente prima di cliccare. Meglio ancora, se volete cambiarla in quei casi, fatelo andando direttamente sul sito Apple.com senza cliccare link sconosciuti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone