Gli analisti di Credit Suisse hanno stimato che Apple sta facendo un margine di guadagno minore su iPhone 6 prevedendo una crescita dei ricavi del 14%.

apple-s-profits-on-the-iphone-gross-profit-gross-margin_chartbuilder

Gli analisti di Credit Suisse hanno stimato che Apple sta facendo un margine di guadagno minore su iPhone 6 rispetto a quanto fatto su qualsiasi modello precedente – ma prevede che l’impatto sarà compensato da una crescita dei ricavi anno su anno del 14%. Secondo quanto riporta la fonte:

iPhone 6 costa ad Apple $350,60 in tutto, per la produzione. Apple tipicamente riceve $599 sul prezzo al dettaglio di $649, lasciando $248,40 di profitto lordo, che corrisponde al 41,5%. Ancora molto proficuo, ma non ai livelli dei modelli precedenti.

Al contrario, gli iPhone 5s sono costati ad Apple $274,30, dando un margine del 45,8%. Con il modello di due anni prima, iPhone 5, Apple ha speso $293,70 per unità, con un profitto pari al 49%.

Il margine ridotto è attribuito al fatto che Apple tiene costante i prezzi al dettaglio mentre aumenta la spesa sui componenti – in particolare per i display più grandi.

Tuttavia, dicono gli analisti, l’introduzione del più costoso iPhone 6 Plus spinge verso l’alto il prezzo di vendita medio – e le stime dicono che la società ha aumentato la domanda per i nuovi modelli e ciò porterà al 14% di crescita del fatturato anno su anno.

Apple ha annunciato un record di 4 milioni di preordini per l’iPhone 6 nelle prime 24 ore, con i nuovi modelli che già hanno visto recensioni entusiastiche. Foxconn è detto di stare lottando per tenere il passo con la domanda, nonostante la produzione di più di mezzo milione di iPhone al giorno.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone