Apple dice che alcuni iPhone 6 e 6 Plus piegati potranno essere sostituiti sotto garanzia!

ben

Un rappresentante del supporto Apple ha detto che gli iPhone 6/Plus che hanno subito deformazioni in uso normale si qualificherebbero per la sostituzione in garanzia se passano un test noto come “controllo meccanico visivo”. Va notato che questa è semplicemente una ripetizione di quanto dice AppleCare, e non una dichiarazione ufficiale da parte di Apple.

Ecco quanto affermato:

Questo è al 100% a discrezione del Genius con cui si parla al negozio. C’è un test chiamato “ispezione visiva meccanica” che il dispositivo dovrà passare. Se è entro le linee guida, saranno in grado di coprirlo con la garanzia. In caso contrario, la sostituzione sarebbe a pagamento.

Apple non è stata in grado di fornire alcuna informazione su ciò che il test riguarda, anche se dal tenore letterale potrebbe essere semplicemente un modo per far suonare più tecnico il fatto di limitarsi a guardare il telefono per vedere se c’è qualche segno visivo di abuso. In qualche fraseggio piuttosto in stile Steve, il rappresentante ha detto che i commenti della chatroom del supporto hanno rivelato che “stanno cercando a questo proposito con una quantità folle di dettagli”.

Le foto di iPhone 6 e, in particolare, 6 Plus piegati mentre sono nelle tasche hanno iniziato ad emergere un paio di giorni fa. Le prove video, però, sembrano indicare che è necessario un notevole grado di forza.

Il sondaggio fatto da 9TO5Mac ha suggerito che circa il 30% dei lettori sono preoccupati per la questione, con l’11,5% a sostenere che già possiedono un iPhone 6 e sono preoccupati di danneggiarlo, e il 18% afferma che stanno ritardando l’acquisto fino a quando il problema viene risolto.

Gli specialisti di garanzia degli iDevice SquareTrade hanno scoperto che l’iPhone 6 ha superato tutti i breakability test (test della probabilità di rompersi), descrivendolo come il “più duro iPhone di sempre” e notando che ha battuto tutti gli altri telefoni nelle sue prove di caduta.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone