I dirigenti delle fabbriche Foxconn, ovvero dove vengono prodotti gli iPhone ed iPad, confermano che il bendgate è un’invenzione dei concorrenti di Apple.

iphone-6-plus-bend-video-2

Dopo che alcuni, un mese fa, hanno scoperto che il loro iPhone 6 Plus si era piegato, tenendolo in tasca in un certo modo, il fenomeno chiamato Bendgate, si trasformò rapidamente in una vera e propria notizia mondiale, tanto che tutte le persone ormai sanno di questo “problema”.

Apple, tramite dei video, aveva smentito tutto, confermando che il problema, se così possiamo chiamarlo, si presentava solamente sottoponendo l’iPhone in questione ad uno stress davvero fuori dalla norma.

Il tutto infatti era vero, e molti personaggi conosciuti ne hanno confermato la veridicità, come ad esempio il CEO di T-Mobile.

Ma qualcuno voleva aggiungere qualcosa sul fatto divulgato. Il CEO di Foxconn, Terry Gou, ha rifetito in un’intervista, che i concorrenti di Apple hanno montato questa messa in scena, soltanto per far screditare iPhone, come riporta Macworld UK.

Come può una curvarsi così uno smartphone? Tutto questo è stato inventato dai concorrenti Apple. Non ascoltate queste stupidate! Le mani sono fatte per stringere altre mani, e non per piegare uno smartphone appena comprato.

Ovviamente è palese che ci voglia una pressione fuori dalla norma, per piegare un qualsiasi smartphone sul mercato, e chi ha creduto a questo fatto davvero assurdo, ha fatto male i conti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone