Molti rivenditori si dicono non interesati al momento ad utilizzare Apple Pay, ma questo non è un motivo per cui bisogna preoccuparsi.apple-pay.gif

Quando il mese scorso venne annunciato Apple Pay, venne pubblicata una lista dei partner che a  partire dal mese di ottobre avrebbero iniziato ad utilizzarlo, tuttavia è stato pubblicato anche un elenco con le imprese che hanno deciso che non adotteranno, almeno per il momento, questo nuovo metodo di pagamento. L’elenco delle società che stanno ancora valutando questa nuova tecnologia comprende i grandi rivenditori di elettronica come Best Buy, ristoranti come Pizza Hut e Chipotle, Belk e Bed, Bath & Beyond. Nella lista appaiono molti altri rivenditori, ma il modo più semplice per capire chi accetta Apple Pay è vedere l’elenco ufficiale dei Partner
screen-shot-2014-10-10-at-10-34-11-pm

 

screen-shot-2014-10-10-at-10-09-14-pm

Non preoccupatevi se il vostro rivenditore preferito ha detto che ancora non utilizzerà Apple Pay, semplicemente potrebbe non aver avuto ancora il tempo necessario per comprendere a pieno quanto utile e comodo sia questo nuovo metodo di pagamento.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone