Durante l’ultimo evento Apple, è stato presentato il nuovo iOS 5 e dopo qualche ora è stata resa pubblica la prima beta per gli sviluppatori. Molti utenti hanno tentanto in molteplici modi di installare questa beta curiosi di scoprire tutte le novità di questo nuoco iOS. Ma è giusto scaricare una beta di un firmware anche se non si è sviluppatori? Assolutamente NO!

Apple ha messo a disposizione i download delle beta solo agli sviluppatori per un motivo ben preciso: Testare le proprie applicazioni e renderle compatibili con il nuovo iOS 5.

Ecco le parole della stessa Apple in un forum ufficiale:

Apple consiglia di NON installare le versioni beta di iOS sui dispositivi che si utilizzato tutti i giorni. Se i dati conservati al loro interno sono importanti, è necessario che iPhone e iPad facciano le cose in modo normale e corretto, per cui pensateci prima di installare la versione beta. Ci potrebbero infatti essere crash del telefono, perdita di dati e, in casi estremi, anche il blocco del dispositivo. Si ricordi che Apple non supporta il downgrade e in caso di problemi, l’unico rimedio ufficiale è quello di aspettare il rilascio definitivo di iOS 5 atteso per il prossimo autunno.

La beta di iOS 5 deve essere installata solo per testare le applicazioni che si stanno sviluppando, non solo per impressionare i vostri amici con le ultime funzioni aggiunte.

Molti utenti, invece, dopo aver pagato qualche sviluppatore per far registrare il proprio UDID, installano iOS 5 Beta solo per vantarsi con amici e parenti e quando scaricano un applicazione dall’AppStore, commentano anche negativamente poichè l’applicazione non è compatibile con iOS 5.

Altri invece imprecano contro Apple per aver disattivato il servizio FaceTime.

Il nostro consiglio è quello di NON installare i Beta Firmware ed aspettare la versione definitiva che verrà rilasciata a Settembre.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone