Tim Cook ha parlato della necessità in Alabama, sua casa natale, di muoversi di più nel campo dei diritti LGBT.Immagine

Cook ha parlato della sua ammirazione per Martin Luther King, dicendo che non capisce come sia possibile la mancanza di rispetto ed amore per il prossimo.

Ha continuato dicendo che in Alabama si è stati troppo lenti nel riconoscimento della parità e dei diritti degli afro-americani, ed ora si continua ad essere troppo lenti nel riconoscimento della uguaglianza e della parità della comunità LGBT. L’Alabama rimane uno dei 18 Stati senza l’uguaglianza ed il riconoscimento del matrimonio tra coppie dello stesso sesso.

Questa non è di certo la prima volta che Tim Cook si batte per l’uguaglianza e per il riconoscimento dei diritti, e neanche Apple è nuova a tutto ciò, infatti lo scorso giugno migliaia di dipendenti e le loro famiglie a seguito parteciparono al Pride di San Francisco.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone