Oggi vi presentiamo la nostra recensione di un’app creata dallo sviluppatore Antonio Giarrusso, iChimica. Perfetta per imparare la chimica con semplicità ma in modo efficace.

Schermata 2014-11-04 alle 00.12.18

La chimica è sicuramente una materia affascinante ma allo stesso tempo molto difficile da comprendere; rappresenta la base di tutto ciò che ci circonda e per questo una sua approfondita conoscenza di sicuro non guasterebbe. Come si può imparare facilmente ma in modo efficace la chimica?

In nostro aiuto viene l’app di Antonio Giarrusso, iChimica, perfetta, affascinante e facile da usare.

L’interfaccia utente dell’app è estremamente chiara e non presenta distrazioni o impostazioni complicate che possono portare poi l’utente a non sapere dove andare per ottenere ciò che desidera dall’applicazione. Lo stile è decisamente minimale, perfettamente integrato con la nuova grafica introdotta da Apple con iOS 7 nel 2013 e portata avanti quest’anno con iOS 8; un design quindi flat che rende la navigazione tra i vari contenuti offerti da iChimica fluida e piacevole.

La prima schermata che ci si trova di fronte è quella del Formulario, ovvero una sorta di indice che comprende tutte le varie sottocategorie e voci con le relative definizioni e proprietà dei più importanti principi della chimica.

Le categorie principali tra le quali navigare, e dove lo ripetiamo potremo individuare i vari argomenti di nostro interesse sono:

• L’Atomo
• Legami Chimici
• Composti Chimici
• Leggi della Chimica
• Quantità di Materia
• Stati di Aggregazione
• Soluzioni
• Termodinamica e Cinetica
• Equilibrio Chimico
• Elettrochimica

Dentro ogni singola voce andremo a trovare la definizione dell’argomento trattato, le proprietà, le fonti esterne tra le quali figurerà sempre Wikipedia ed un comodo tasto di condivisione che permetterà non solo di condividere quanto stiamo leggendo, ma anche di inserire poi le voci di nostro interesse in un gruppo di “Preferiti” per raggruppare quinti tutti insieme gli argomenti di maggiore interesse.

screen568x568

Alla base della chimica, così come alla base di ogni materia scientifica, c’è però la dimostrazione con esempi pratici che possono aiutare chi studia questa materia a comprenderne meglio i principi. iChimica ci viene in soccorso anche in questo, visto che ogni argomento viene dettagliatamente spiegato con una serie di esempi pratici che renderanno il tutto molto più facile da apprendere.

screen568x568-2

Ed ovviamente poi saremo anche in grado di mettere in pratica le nostre conoscenze attraverso una serie di quiz molto approfonditi che ci daranno un’idea molto precisa di ciò che abbiamo appreso e di ciò che invece necessita di ulteriore approfondimento.

screen568x568-3

Essendo il formulario offerto da iChimica estremamente ampio e dettagliato, andare a cercare le varie voci semplicemente scorrendo l’elenco principale potrebbe risultare scomodo; ma fortunatamente lo sviluppatore ha pensato bene di inserire una funzionalità di ricerca rapida che ci permetterà di avere rapido accesso a ciò che vogliamo leggere e conoscere con iChimica.

L’app è universale, ovvero disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch con un unico download. È disponibile in due versioni, iChimica, che può essere scaricata gratuitamente attraverso il seguente link, ed iChimica PRO, che offre tutte le funzionalità avanzate che vi abbiamo descritto in questa recensione e il cui download potrà essere fatto da questo link al prezzo di 2,69€.

Dopo aver testato a fondo iChimica non possiamo fare altro che promuoverla, e capiamo perfettamente per quale motivo Apple l’abbia inserita tra le migliori app in evidenza su App Store; si tratta infatti di un programma perfetto, ben fatto e che può tornare utile a moltissimi utenti. Vi consigliamo caldamente di effettuarne il download e di testare con mano la bontà del lavoro fatto da Antonio Giarrusso con iChimica.

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone