Gli utenti iPhone hanno vissuto con la tranquillità di non avere malware e virus, ma purtroppo ad oggi, esiste un malware molto potente che si attiva su iPhone.

android-malware

Un nuovo rapporto da Palo Alto Networks di oggi, comunica al mondo, forse il primo malware per iPhone.

I ricercatori hanno scoperto un bug chiamato Wirelurker, che la società ritiene che ha già infettato centinaia di migliaia di utenti.

Il malware è stato diffuso principalmente attraverso un programma per Mac chiamato Maiyada, software Cinese di dubbia provenienza. Una volta che il Mac è infetto, attraverso il download del software, su Mac AppStore, Wirelurker si diffonde poi sui dispositivi iOS che sono collegati via USB al vostro Mac.

La Palo Alto Networks infatti, dimostra che Wirelurker può essere utilizzato per compromettere un dispositivo iOS, come iPhone ed iPad. Tuttavia, questa è la primo vera grave minaccia malware, che si sia mai vista su un dispositivo iOS.

In questa fase, Palo Alto Networks consiglia agli utenti di evitare di scaricare il software in questione, per evitare il “contagio”.

News.com.au ha contattato Apple per ricevere spiegazioni riguardanti questa falla di sistema su Mac, che installa il malware.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone