Con la tecnologia che avanza di giorno in giorno, è molto semplice per un device diventare obsoleto e venire messo nel dimenticatoio…a meno che non sia stato creato da Woz.5231164898_5f0ec774e1_b-640x426

Il co-fondatore Apple Steve Wozniak, in un recente scambio di email con un esperto di computer d’epoca, ha rivelato che dopo quasi 40 anni dal lancio di Apple II ancora rimugina e pensa a cosa potrebbe migliorare il suo dispositivo.

In una delle sue email ha scritto:

Mi sono svegliato una notte a Quito, in Ecuador, pensando a come togliere uno o due chip da Apple II e fare in modo che ci fossero due differenti scale di grigio, uno più scuro ed uno più chiaro; ma ho avuto una grande intuizione con 38 anni di ritardo.

Per chi si sta chiedendo cosa significano le scale di grigio ecco la spiegazione: dei 16 colori in grado di essere visualizzati tramite Apple II, ve ne erano due che apparentemente era uguali, ma in realtà erano due tonalità di grigio totalmente diverse.

La corrispondenza è iniziata quando Mike W., esperto di Apple I, si è messo in contatto con Steve Woz a causa di un problema di alimentazione del vecchio Apple I; Woz rispose che non era a conoscenza di questo problema in quanto, al tempo, era troppo impegnato a pensare al suo successore, appunto Apple II.

Vuoi leggere lo scambio di email tra i due? Clicca qui.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone