La US Federal Trade Commission sta premendo Apple su come intende utilizzare i dati sanitari sensibili degli utenti raccolti tramite la nuova app Salute e Apple Watch, secondo un nuovo rapporto da Reuters.

s

 

In particolare, la relazione sostiene Apple ha incontrato più volte FTC negli ultimi mesi per “avere la conferma che non venderà i dati sulla salute dei propri utenti ad enti terzi come ad esempio marketing o consentire agli sviluppatori di terze parti di farlo.” I continui incontri con FTC rende una priorità assoluta mantenere un occhio vicino sui problemi di privacy relative alle nuove applicazioni per la salute in uscita su tutte le piattaforme, secondo Reuters.

Apple ha detto che lavora a stretto contatto con le autorità di regolamentazione di tutto il mondo, tra cui FTC, per descrivere le protezioni di dati built-in per i suoi servizi. “Siamo stati molto incoraggiati dal loro sostegno”, ha detto la portavoce di Apple Trudy Muller Reuters … “Abbiamo progettato HealthKit con la privacy in mente”.

Nel mese di settembre Apple ha pubblicato nuove linee guida di sviluppo per la sua piattaforma HealthKit, richiedendo, agli sviluppatori di fornire una protezione dei dati sanitari memorizzando la politica, non in iCloud, e di non utilizzare i dati per la pubblicità, tra le altre regole.

La notizia che Apple sta affrontando controlli dalla FTC su come intende gestire i dati sulla salute viene prima del nuovo indossabile Apple che tra le varie funzioni principali avrà proprio Benessere e Salute, che dovrebbe essere lanciato in primavera.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone