Apple ha da poco rilasciato moltissime informazioni su come le applicazioni debbano lavorare su Apple Watch, tramite WatchKit.

w

 

Il processo di sviluppo per le applicazioni WatchKit è in realtà molto diverso da quello di iOS per le app normali per iPhone e iPad, gran parte della computazione si basa sul collegamento con iPhone piuttosto che sull’hardware dell’orologio stesso. Gli elementi dell’interfaccia e i modelli di interazione per le applicazioni WatchKit ruotano intorno ad un nucleo di componenti dell’interfaccia utente e layout.

1

Apple ha annunciato che le applicazioni per Apple Watch completamente native debutteranno più avanti nel 2015, al momento è possibile sviluppare app che si colleghino direttamente ad iPhone per poter funzionare. Gli sviluppatori potranno creare app WatchKit innovative, con notifiche interattive e Glances, che permetteranno all’utente di dare uno sguardo veloce alle notizie più importanti dal proprio orologio. Gli sviluppatori possono iniziare a creare nuove, rivoluzionarie app WatchKit con Glances e notifiche interattive, progettate per sfruttare l’innovativa interfaccia di Apple Watch e sfruttarne al massimo tutte le potenzialità.

2

Potranno esserci incorporati, nelle app, i Glances, che permettono all’utente di dare uno sguardo veloce alle notizie ed informazioni più interessanti, oppure sarà possibile rispondere direttamente ad una notifica dal proprio indossabile.

Gli sviluppatori possono iniziare a creare applicazioni WatchKit e Glances, scaricando i Xcode 6.2 e iOS 8.2 beta a questo link.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone